Facciata del Santuario

Santuario - Santuario

Adorna di sei pilastri ionici. In alto al centro del timpano la Madonna, a sinistra Pio IX°, a destra Leone XIII°.
Nel lunotto centrale, di S. Canevari, il Beato Stefano tra gli appestati; sopra, a sinistra, lo stemma Agostiniano, e a destra quello del Comune di Genazzano. Il portale marmoreo, è del sec. XV°; nel timpano è scolpita la Madonna col Bambino, trasportata da due angeli. Nel fregio è incisa in caratteri lapidari dell’epoca la storica iscrizione che ricorda il prodigio dell’Apparizione:
"L’anno del Verbo di Dio Incarnato 1467, festa di S. Marco (25 Aprile), all’ora del vespro dall’alto apparve l’immagine della Madonna che venerate in questo Santuario".